Soddisfazioni ANCAI alla Coppa del Chianti Classico

A Castellina in Chianti, con la Coppa del Chianti Classico, Ŕ andato in scena il gran finale del Campionato Italiano VelocitÓ Salita Auto Storiche. Tra i tanti partenti e i numerosi duelli sugli otto chilometri lungo la strada che si snoda tra le colline, nella sfida tutta nella “casa” del torinese del Racing Club 19, successo per Giorgio Tessore, quindicesimo assoluto e primo in Classe GTS oltre 2500 su Porsche 911 Carrera, davanti a Guido De Rege di Donato, terzo sul podio con la sua Porsche 911 Sc alle spalle dell’austriaco Glinzner. L’ANCAI, Associazione Nazionale Corridori Automobilisti Italiani, oltre a congratularsi con i suoi due consiglieri per l’ottimo risultato conseguito cui si aggiunge quello del socio Guido Vivalda, primo in Classe SN2500 su Lucchini SN 90, si complimenta con Giorgio Tessore per il determinante contributo offerto alla squadra italiana per la vittoria nella Coppa delle Nazioni della FIA. Anche quest'anno, infatti, la gara senese era valida per il HHC FIA Nations Cup che premiava la nazione i cui piloti, scelti a difenderne i colori, meglio si piazzavano in classifica nelle varie categorie. Per l’Italia, oltre al velocissimo odontoiadrtra torinese, Ugo Bonucci, Giuliano Palmieri e Alessandro Rinolfi: un poker di campioni per vincere davanti a Repubblica Ceca ed Austria. E che tra questi quattro Giorgio Tessore corra anche in rappresentanza della famiglia dei corridori automobilisti italiani, una grande famiglia composta da molti piloti e da altrettanti semplici appassionati, Ŕ per l’ANCAI motivo di soddisfazione, di vanto e di orgoglio.

In centro Giorgio Tessore
a destra Guido De Rege di Donanto


 



ANCAI - Segreteria Organizzativa - Via Ospedale 1 - 12051 ALBA (CN)
www.ancai.it :: info@ancai.it