La Trento-Bondone 2018 attende il Trofeo ANCAI Hill Climb Classic 2018

Gli appassionati trentini di automobilismo lo sanno bene: l’arrivo dei primi tepori è il preludio al più importante appuntamento motoristico in programma in regione, la Trento – Bondone. La gara, organizzata dalla Scuderia Trentina, avrà luogo domenica 1 luglio e sarà valida come secondo appunto del Trofeo ANCAI Hill Climb Classic – Velocità in Salita 2018, serie intitolata alla memoria di Giorgio Pianta e riservata ai soci dell’Associazione Nazionale Corridori Automobilisti Italiani.

Per la Trento-Bondone 2018 Si riparte dall’emozionante podio dell’edizione 2017, che vide issarsi sul gradino più alto, per l’ottava volta consecutiva, Simone Faggioli con lo strepitoso tempo di 9’00”52, sul secondo e sul terzo i trentini Christian Merli e Diego Degasperi con le nuove migliori prestazioni personali. Il driver toscano andrà caccia del decimo alloro, che gli permetterebbe di superare la leggenda Mauro Nesti (che si è fermato a nove trionfi), Merli del primo successo in carriera sulle strade di casa, che interromperebbe un digiuno lungo 48 anni per quanto concerne i piloti trentini. Sarà battaglia anche nei gruppi e nelle classi, per contendersi preziosi punti validi per il campionato italiano o anche un semplice posto al sole.
La competizione sarà valida per il Civm, per la Fia European Hill Climb Cup, per il Tivm di area e, per quanto concerne le vetture storiche, per il Fia Historic Hill Climb Championship. Le iscrizioni sono aperte, c’è tempo fino al 20 giugno per iscriversi alle due gare valide per il circuito europeo, fino al 26 per chi partecipa al Civm e al Tivm.
Anche quest’anno l’ingresso alla zona di gara sarà vincolato all’acquisto del biglietto unico, valido sia per le prove del sabato sia per la gara di domenica.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *