Simone Faggioli continua lo sviluppo della sua Norma e si classifica secondo assoluto a Col St.Pierre

Simone Faggioli a Col St.Pierre

Simone Faggioli continua lo sviluppo della sua Norma e si classifica secondo assoluto a Col St.Pierre

Nella prima tappa di Campionato Europeo, svoltasi questo fine settimana a St. Jean du Gard, nella regione francesce del parco nazionale di Cevennes, Simone Faggioli porta al traguardo la sua Norma M20 FC Zytek Pirelli evo 2019 chiudendo in seconda posizione assoluta e prima di gruppo. Punteggio pieno, quindi, per quanto riguarda la classifica del Campionato Europeo FIA.

Il portacolori Best Lap sale sul secondo gradino del podio dietro a Christian Merli su Osella FA 30 dopo un avvincente botta e risposta a suon di record e controrecord che ha tenuto col fiato sospeso gli appasionati di cronoscalate ed i tifosi dei due campioni. Faggioli era arrivato in Francia motivato, ma consapevole di dovere ancora ottimizzare le evoluzioni 2019 apportate sulla sua Norma.
Al termine della gara dichiara: “Abbiamo lavorato in continuazione e modificato l’assetto in tutte le manche di prova e gara.
Forse nell’ultima abbiamo capito la strada da percorrere. Il margine di crescita è molto, così come il lavoro ancora da fare. L’obiettivo è quello di tirare fuori dalla vettura il massimo delle sue potenzialità. In ogni caso mi ritengo soddisfatto rispetto al risultato ed al nostro operato. Siamo una bella squadra. Mi complimento con Christian e Osella che, come prevedevo, si sono presentati in forma smagliante e velocissimi da subito. Noi ovviamente cercheremo di avvicinarli il più possibile già da Rechberg”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *