È di Faggioli il Tricolore Assoluto 2019

A sorpresa, visti i riscontri cronometrici delle prove del sabato, Simone Faggioli si laurea per la 13esima volta in carriera Campione Italiano Assoluto Velocità Montagna a bordo della sua Norma M20 FC Zytek Pirelli.
Nelle ricognizioni del sabato, infatti, l’alfiere Best Lap non era stato in grado di trovare il set up ottimale per affrontare una prova alla quale non partecipava dal 2014.
In Gara 1, però, grazie agli pneumatici Pirelli e ad una grande prova di forza, Faggioli si è imposto su Merli e Conticelli, entrambi su Osella FA30, stabilendo il nuovo record del tracciato.
Una prestazione che ha poi bissato in Gara 2 garantendosi così matematicamente il titolo italiano, che va ad affiancare in questa stagione il titolo europeo conquistato due settimane fa a pari merito con Christian Merli.

Stupito ed emozionato Faggioli racconta: “E’ stato uno dei campionati italiani più belli degli ultimi anni; non tanto per la continuità, che non ho potuto garantire a causa delle molte concomitanze con il CEM, ma perché fino all’ultimo è stato tutto molto combattuto e soprattutto perché il livello del mio principale avversario, ovvero il pacchetto Christian Merli/Osella/Avon, è davvero molto alto. Il lavoro fatto dall’inizio della stagione è stato tanto e ci ha portato infine a ribaltare i risultati delle prime gare tornando competitivi e performanti. Sono estremamente felice per tutto il team, i partner tecnici e gli sponsor che con me hanno sempre creduto nell’importanza del non-mollare-mai! L’emozione è tanta perché gli ultimi due anni sono stati davvero impegnativi: il mio grazie e questo risultato sono per chi è stato con noi sempre”.

L’ANCAI si complimenta con il socio Simone Faggioli per il risultato conseguito.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *